Sul bando per le nomine della Giunta comunale di Palermo: parte 1

Come avevo deciso, sto “provando” a partecipare al bando per la selezione delle figure professionali le cui nomine sono di competenza della Giunta comunale.

Sto “provando” perché la guerra ad ostacoli che è prevista dalle normative per presentare un curriculum alla pubblica amministrazione è francamente imbarazzante. Per dire, semplicemente, che persone condannate o interdette ai pubblici servizi non possono essere assunti, ad esempio, ci sono 5 o 6 tra leggi e paragrafi del codice civile: e per ognuno bisogna dichiarare di essere in possesso dei requisiti o di non trovarsi nelle circostanze di impedimento.

Un punto discutibile è la necessaria esperienza quinquiennale pregressa. Come spesso succede in Italia, si inseriscono parametri di anzianità rispetto alla valutazione delle competenze necessarie invece di inserire parametri di valutazione, chiudendo così la possibilità di un rapido inserimento dei migliori giovani. Ovvero, se sono giovane e bravo, non posso partecipare, se ho anzianità di carriera ma sono scarso, posso partecipare.

La dichiarazione sostitutiva preparata per il bando dal Comune presenta alcune difficoltà di interpretazione. Si deve dichiarare di non avere conflitti di interesse per l’incarico generico per il quale si dovesse essere assunti. Ma poiché il bando non indica univocamente le figure e le società per le quali si prospetta la nomina, come si fa? Ma soprattutto, se ho conflitto d’interesse per la società pubblica X perché non dovrei poter essere nominato per la società pubblica Y con la quale non ne ho?

Continuerò ad aggiornare quando avremo notizie sulle operazioni di selezione.

Annunci

Informazioni su Simone Tulumello

Post-doc researcher in Planning and Geography at ULisboa, Institute of Social Sciences. Keen in cities, politics, photography and electronic music. Lover of cities, especially Palermo and Lisbon, in a complicated relationship with Memphis TN.
Questa voce è stata pubblicata in Palermo: amministrazione e politica e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Sul bando per le nomine della Giunta comunale di Palermo: parte 1

  1. Pingback: Nomine in Giunta: di come la spending review dia un’altra buona ragione per emigrare « Simone Tulumello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...