L’Italia ricomincia da noi

Per fortuna, in questo paese esiste ancora una nutrita schiera di persone che credono che i termini “sinistra” e “destra” abbiano un significato. Di persone che aderiscono ai principi che la sinistra ha storicamente promosso e dovrebbe promuovere. Di persone stanche di chi pontifica della “morte delle ideologie” (quale ideologia più perniciosa e trinariciuta di questa?) e stanche di una sinistra che rincorre improbabili patti elettorali rinunciando al proprio ruolo. La mia idea è che questa gente sia più di quella che crediamo, solo che tende sempre più a rinunciare ad agire, nel quotidiano scontrarsi con rappresentanti inetti e incapaci. In certi casi, però, succedono cose come i 4 referendum su beni comuni e leggi ad personam, o gli straordinari successi politici di certi sindaci come Pisapia o Zedda, e ci accorgiamo che c’è una “sinistra” in Italia.

Un po’ di queste persone, (tra di loro Alessandro Gilioli) hanno deciso di metter su un gruppo di lavoro ed una base programmatica, fatta di un manifesto e 10 aree tematiche,  che possono diventare una vera risorsa per chi crede che ci sia bisogno di sinistra, per questo paese e per l’Europa.

Il gruppo si chiama #sulatesta, io ho aderito. Qui il profilo facebook.

Annunci

Informazioni su Simone Tulumello

Post-doc researcher in Planning and Geography at ULisboa, Institute of Social Sciences. Keen in cities, (Italian) politics, photography, electronic music, and food. Lover of cities, especially Palermo and Lisbon, in a complicated relationship with Memphis TN.
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a L’Italia ricomincia da noi

  1. Sara ha detto:

    Ma Simo, tu credi ancora che ci sia necessità di termini come “sinistra” e “destra” per identificarsi in un processo non solo politico? Non so, forse in democrazie più mature ti darei ragione, ti darei ragione se ci fossero dei principi etici nei quali tutti si identificano, in cui il bene delle prossime generazioni sia effettivamente la finalità. Forse in Italia ci mancano alcuni passaggi prima di poter rispolverare il termine “ideologia”. Non abbiamo ancora costruito le fondazioni del vivere collettivo. Un bacio ed un abbraccio

    • Simone Tulumello ha detto:

      Il punto è che dimentichiamo troppo spesso il fatto che la “maturità democratica” altro non è se non il prodotto più puro della sinistra. Dimentichiamo troppo spesso che il welfare, l’accesso universale, i diritti personali, civili e politici sono niente altro se non i risultati di secoli di lotte condotte da sinistra. Sono sinceramente convinto del fatto che non possa esistere “fondazione del vivere collettivo” se non da sinistra o, meglio, nella promozione di conflitto sociale agitato da rivendicazioni e proposte di sinistra

  2. Alessandro ha detto:

    ma ti rendi conto che perdi tutto il tempo a elargire giudizi su chi è meritevole della Patente di Sinistra e chi invece non lo è, non andando poi a guardare le proposte delle singole persone?

    • Simone Tulumello ha detto:

      Scusami, non capisco dove vuoi arrivare. A parte che la mia ricerca di gente che dica/faccia cose di sinistra non è una voglia di “certificare” ma una necessità di “trovare” quelle persone e idee che sole, penso, possano salvare questo paese da un declino devastante.
      A parte questo, dov’è che “non vado a guardare le proposte delle singole persone”, quando quello che cerco di fare è proprio capire e valutare proposte, in questo blog?

    • Sara ha detto:

      Ma secondo te Alessandro, un confronto civile è auspicabile o è sempre necessario usare toni aggressivi? e poi, parlare oggi di Patente di Sinistra mi pare alquanto anacronistico, non credi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...