#oppureVendola

Io non è che fossi sicuro di votare. Alle primarie, dico. Domani.

E non lo ero perché nella carta di intenti ci sono alcune cosine che, a me, non piacciono. Il riferimento al centro liberale (che poi si dica liberale un centro confessionale e retrogrado come il nostro, beh, solo in Italia) o la silenziosa accettazione di “quel che chiede l’Europa” e di “amenità” come il fiscal compact.

Mi son convinto durante il confronto in tivvù. Si, lo ammetto.

E l’ho deciso quando ho capito che ci son 4 candidati con le capacità e le competenze per mettere le mani su questo paese e raddrizzarlo.

Perché ho capito che se ce ne sono 4 che lo possono raddrizzare, ce n’è uno, un po’ acchiappanuvole, un po’ amministratore concreto e competente, che lo può cambiare.

Come ha cambiato la Puglia.

Un suo successo significherebbe più diritti civili e meno rigore, meno centro e più sana politica.

Domani potevo non andare a votare, potevo accontentarmi.

Oppure Vendola.

Annunci

Informazioni su Simone Tulumello

Post-doc researcher in Planning and Geography at ULisboa, Institute of Social Sciences. Keen in cities, politics, photography and electronic music. Lover of cities, especially Palermo and Lisbon, in a complicated relationship with Memphis TN.
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...