#oppureVendola

Io non è che fossi sicuro di votare. Alle primarie, dico. Domani.

E non lo ero perché nella carta di intenti ci sono alcune cosine che, a me, non piacciono. Il riferimento al centro liberale (che poi si dica liberale un centro confessionale e retrogrado come il nostro, beh, solo in Italia) o la silenziosa accettazione di “quel che chiede l’Europa” e di “amenità” come il fiscal compact.

Mi son convinto durante il confronto in tivvù. Si, lo ammetto.

E l’ho deciso quando ho capito che ci son 4 candidati con le capacità e le competenze per mettere le mani su questo paese e raddrizzarlo.

Perché ho capito che se ce ne sono 4 che lo possono raddrizzare, ce n’è uno, un po’ acchiappanuvole, un po’ amministratore concreto e competente, che lo può cambiare.

Come ha cambiato la Puglia.

Un suo successo significherebbe più diritti civili e meno rigore, meno centro e più sana politica.

Domani potevo non andare a votare, potevo accontentarmi.

Oppure Vendola.

Annunci

Informazioni su Simone Tulumello

Researcher in Planning and Geography at ULisboa, Institute of Social Sciences. Keen in cities, politics, photography and electronic music. Lover of cities, especially Palermo and Lisbon, in a complicated relationship with Memphis TN.
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...