Attacco finale alla sanità pubblica

State bene attenti, è iniziato l’attacco finale alla sanità italiana. Quella che ci distingue da tutto il resto del mondo, che fa dell’Italia un paese molto migliore di tanti anti, per la garanzia universale del diritto alla salute.

Dopo anni di tagli continui e già devastanti, ecco che inizia la teorizzazione della futura (e a dir loro sostanzialmente inevitabile) “insostenibilità” del sistema sanitario per come lo conosciamo.

La testa di ponte, tanto per cambiare, la fa il nostro primo ministro.

Le parole di Bersani, in risposta, varranno, probabilmente, il mio voto al ballottaggio delle primarie: “Io sul tema di tenere un sistema universalistico nella sanità non mollo”.

Annunci

Informazioni su Simone Tulumello

Post-doc researcher in Planning and Geography at ULisboa, Institute of Social Sciences. Keen in cities, politics, photography and electronic music. Lover of cities, especially Palermo and Lisbon, in a complicated relationship with Memphis TN.
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Attacco finale alla sanità pubblica

  1. Pingback: Ancora su politica e linguaggio | Simone Tulumello

  2. Pingback: Sul servizio sanitario universale | Simone Tulumello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...