Lampedusa

Oggi non si dovrebbe scrivere su un blog. Perché chi ha la coscienza pulita ed è Italiano, oggi, finirebbe per farsi querelare per calunnia da mezzo arco istituzionale. Finirebbe per farsi querelare per calunnia dagli autori della prima legge regressiva sul tema dell’immigrazione, che non sono Bossi e Fini, uno dei due sta in cima, all’arco istituzionale. Finirebbe per farsi querelare per calunnia da Bossi e Fini, certamente. Nonché da tutti gli esponenti politici della Lega, del PDL, di AN, Forza Italia. Ma pure dell’UDC, Udeur e chi con Bossi e Fini ha governato. Finirebbe per farsi querelare per calunnia anche da larga parte del PD.

Non potrebbe essere querelato per calunnia, invece, da quelli che stan fuori dall’arco istituzionale, da tutti gli imprenditori che sfruttano il lavoro irregolare, da tutti quelli che vedono nell’immigrazione irregolare il loro fornitore di sesso a pagamento.

Il punto è che, comunque, non servirebbe. Se non a chi ha la coscienza pulita. Per sentirsela più pulita. Perché quelli, quelli che lo querelerebbero o quelli che non potrebbero, a quelli non interessa il disprezzo di chi ha la coscienza pulita.

E allora, l’unica cosa che ha senso dire, o scrivere, sono i fatti, i numeri. Perché solo nei numeri, nei fatti, sta l’enorme ipocrisia di un paese assassino (lui no, il paese, non può querelare).

Perché i numeri dicono una cosa, semplice. Non esiste alcuna questione “immigrazione”, nel Mediterraneo. Non esiste alcuna “emergenza”. Non esiste alcun tema di ordine pubblico, posti di lavoro, problemi di integrazione. Perché, nei flussi di immigrazione, i “barconi” sono una goccia nel mare.

Le migliaia di persone che arrivano dal mare, non spostano di nulla il bilancio dei flussi migratori.

Le migliaia di persone che muoiono nel mare sono solo una enorme, gigantesca tragedia. Che si ripete ogni anno. Uguale a se stessa. Mentre noi parliamo di immigrazione.

Annunci

Informazioni su Simone Tulumello

Post-doc researcher in Planning and Geography at ULisboa, Institute of Social Sciences. Keen in cities, (Italian) politics, photography, electronic music, and food. Lover of cities, especially Palermo and Lisbon, in a complicated relationship with Memphis TN.
Questa voce è stata pubblicata in politica, riflessioni ed idee e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...