Mare Memoria Viva

Chi scrive la storia?
Come si fa a scrivere la storia?
Cosa resta nei ricordi e cosa scompare travolto dal tempo?
Un Museo serve per conservare la memoria di qualcosa che non c’è più. Succede spesso, se ci pensiamo, tutti i musei sono un po’ questo. Conservano una memoria di qualcosa che non c’è, concentrano questa memoria e la riorganizzano per farcela vedere.
Ma anche la sola memoria è qualcosa che vale la pena di conservare?

Belle domande, quelle che si pone e pone Davide Leone. Particolarmente significative in, e per, una città come Palermo, per la quale la memoria è materia strutturante, nel bene e nel male, nel mancato rinnovamento che è sottosviluppo ma anche salvaguardia di pezzi di passato.

Se auspicare il rinnovamento è dovere, conservare la memoria, è progetto di futuro.

Un pezzo di questo progetto è stato realizzato a Palermo e, dall’8 febbraio, esiste un “museo” nuovo in città. Dedicato alla memoria, del mare, alla memoria viva del mare: Mare Memoria Viva.

“Museo”, tra virgolette, perché si tratta di un viaggio in più dimensioni, con una componente fisica, nelle sedi dell’Ex Deposito Locomitive Sant’Erasmo e dell’Arsenale della Marina Regia, e componenti “virtuali”, come il geoblog e le storie delle interviste raccolte da Davide Leone e Giuseppe Lo Bocchiaro.

Buona esplorazione!

Annunci

Informazioni su Simone Tulumello

Post-doc researcher in Planning and Geography at ULisboa, Institute of Social Sciences. Keen in cities, politics, photography and electronic music. Lover of cities, especially Palermo and Lisbon, in a complicated relationship with Memphis TN.
Questa voce è stata pubblicata in notizie da Palermo e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...