Archivi tag: cambiamento

Saviano, De Magistris e il Meridione che (non) cambia (mai)

Ripubblico questo post, precedentemente pubblicato (7 gennaio 2017) sul blog diPalermo, chiuso a metà 2017. Qui la serie in costruzione. 1. Ho appena finito di rileggere l’ultimo libro di mio padre Alberto sul periodo, alla fine degli anni ’90, in cui il … Continua a leggere

Pubblicato in diPalermo, riflessioni ed idee, sviluppo | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Perché la politica non è una partita di pallone

Una breve interruzione del silenzio settembrino, per reagire a caldo al modo in cui, nel Regno Unito e in Italia si sente commentare la (a mio parere splendida) vittoria di Jeremy Corbyn alla leadership dei Labour. I fan di Blair e, … Continua a leggere

Pubblicato in esteri, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

La lettera, il compromesso, la speranza

La “lettera” è arrivata ed è stata accettata! Mi riferisco alla lettera del governo greco con gli impegni promessi all’Eurogruppo (il consiglio dei ministri europei di Economia e Finanze) al momento di accettare la estensione di 4 mesi della linea di … Continua a leggere

Pubblicato in esteri, Europa, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

This (can) change everything: Grecia, Europa

This changes everything, dice Naomi Klein. Serve cambiare il mondo, prima che questo sistema economico lo distrugga e ci distrugga. Il capitalismo neoliberale non è capace di mettere limiti a se stesso, e l’unico limite sarà la fine delle risorse, … Continua a leggere

Pubblicato in esteri, Europa, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

La Grecia può cambiare l’Europa

Non esistono ancora conferme ufficiali, eppure gira insistente la voce del fatto che il governo tedesco abbia cambiato parere a riguardo della permanenza della Grecia nell’Euro: dalla totale esclusione della possibilità che accada, ad un possibile avallo. E in fondo, … Continua a leggere

Pubblicato in esteri, Europa | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’Europa che potrebbe, ma non sembra volere, cambiare

Ecco che, oggi, fare politica di sinistra, in Italia e in Francia, significa innanzitutto RIFIUTARSI di fare quelle riforme che vengono spacciate come necessarie ma sono delle precise scelte politiche (come il Jobs Act in Italia) e lavorare per cambiare l’Europa, e farne un luogo nel quale è il lavoro a prevalere e non il capitale. Continua a leggere

Pubblicato in Europa, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Due semi di cambiamento nella città del “nulla cambia”

Ho sempre pensato che il “tanto non cambia nulla” sia la migliore scusa per chi non ha nessuna voglia di cambiare, per pigrizia o interesse. Soprattutto al sud d’Italia. Dove c’è sempre stato chi si dà da fare con tutte … Continua a leggere

Pubblicato in città, notizie da Palermo, Sicilia | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento