Archivi tag: governo

Modesto servizio pubblico: succede in Portogallo

Una ventina di giorni fa avevo scritto un post sugli avvenimenti politici Portoghesi, sul post-elezioni, sulla situazione di instabilità e sul fatto che, dopo tanto tempo, in questo paese si ritornasse a parlare di Politica. Passati questi giorni, ed essendo … Continua a leggere

Pubblicato in Europa, politica, Portogallo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Parla Lorenzin (non Poletti) sulle morti bianche

Sento alla TV che, nella giornata dedicata alle vittime del lavoro, oggi, il ministro della Salute, Lorenzin (attenzione, non il ministro del lavoro, Poletti), dichiara che la prevenzione degli incidenti sul lavoro è e sarà una priorità. Tutto molto bene, … Continua a leggere

Pubblicato in politica | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Crocetta anno zero, Sicilia anno zero

Sto per recarmi alla presentazione del nuovo numero di Congiuntura RES, report semestrale sullo stato della economia siciliana in tempo di crisi prodotto dalla Fondazione RES. Un anno fa, scrivevo un post utilizzando i dati di un numero prececente: guardando … Continua a leggere

Pubblicato in politica, Sicilia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Scuola: una piccola minaccia, una grande minaccia

C’è un dettaglio del percorso della riforma della scuola, la cosidetta “Buona Scuola” che, come spesso succede, esemplifica tutto un modo culturale di intendere la politica e la democrazia, il modo che ha questo governo, e soprattutto il suo capo, … Continua a leggere

Pubblicato in politica | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

Farsa: Renzi e l’università italiana

Diceva un uomo estremamente saggio che la storia si ripete sempre, prima come tragedia, poi come farsa. E, sebbene le previsioni di quell’uomo saggio su chi ci avrebbe liberato dal capitalismo, ahimé, erano drammaticamente sbagliate, nella componente sulla irredimibilità del capitalismo … Continua a leggere

Pubblicato in politica, università | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

L’Europa che potrebbe, ma non sembra volere, cambiare

Ecco che, oggi, fare politica di sinistra, in Italia e in Francia, significa innanzitutto RIFIUTARSI di fare quelle riforme che vengono spacciate come necessarie ma sono delle precise scelte politiche (come il Jobs Act in Italia) e lavorare per cambiare l’Europa, e farne un luogo nel quale è il lavoro a prevalere e non il capitale. Continua a leggere

Pubblicato in Europa, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il futuro non inizia

Ho sempre pensato che fosse sbagliato affrontare le questioni del lavoro nell’università dal punto di vista sindacale. Dottori di ricerca, ricercatori e professori, infatti, sono sempre state categorie, per parecchi versi, forti sul mercato del lavoro, perché qualificati, specializzati ma … Continua a leggere

Pubblicato in università | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento