Archivi tag: media

Dell’ossessione “intellettuale” per la “distruzione” dello ZEN

Ormai è una specie di jingle, una musichetta ossessiva che, di tanto in tanto ritorna. I palermitani, ad esempio, conoscono benissimo la cassetta dell’”arrotino” che regolarmente si sente sotto casa. Tutti conoscono la musichetta del gelataio ambulante. La ripetizione, nei jingle, … Continua a leggere

Pubblicato in città, riflessioni ed idee | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Giorni di follia collettiva?

Pensieri, sparsi, ed una conclusione (provocatoria). Un ministro dell’Interno che si occupa di un fatto (orrendo) di cronaca locale è di per sé un nonsense, ma la maniera in cui Alfano ha agito è imperdonabile e le sue dimissioni sarebbero … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni ed idee | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Bravissima Paola Bacchiddu

Brava Paola Bacchiddu, anzi bravissima. Abbiamo i peggiori media del mondo civile, in Italia. Come fu nel 2012, quando le primarie del centrosinistra divennero le primarie “del PD”, oggi viene cancellata la unica lista di sinistra del paese, l’unica lista … Continua a leggere

Pubblicato in Europa, politica | Contrassegnato , , , , , , , | 1 commento

Informazione, libera?

Durante l’Illuminismo, si è generata l’idea che la informazione libera potesse generare una società libera, indipendente, adulta. Oggi, l’informazione è libera ma, ciononostante, la maggior parte di noi non è in grado di rispondere con esattezza alla domanda “cosa è … Continua a leggere

Pubblicato in linguaggio, riflessioni ed idee | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Un paese più sicuro e più spaventato

TItola una informativa SWG: “Un paese sempre più spaventato e incerto”. Si tratta del trend decennale sulla percezione di sicurezza in relazione alla “crescita della microcriminalità nel territorio di residenza”. Una decrescita sostanzialmente continua, e significativa della percezione di sicurezza … Continua a leggere

Pubblicato in politica, riflessioni ed idee | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Femminicidio e razzismo istituzionale

Le donne uccise ogni anno in Italia dal proprio “partner” o “ex” sono decine. Delle violenze sessuali denunciate, circa il 90% è compiuto da parenti, amici, “partner” o “ex” (dati del Ministero dell’Interno). Degli stupri, oltre il 99% è compiuto … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni ed idee | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

L’uso dei termini: “tossicodipendente”

Mi convinco di giorno in giorno con più forza del fatto che il tema del linguaggio, nella crisi odierna (della quale quella economica è una componente ma non la principale) sia fondamentale, se non quello centrale. Infatti, molto di quel che … Continua a leggere

Pubblicato in linguaggio, riflessioni ed idee | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento