Archivi tag: politica

Quattro lezioni a caldo dal referendum costituzionale

È finita la campagna elettorale più lunga e virulenta della storia recente italiana. È finita bene, crede il sottoscritto. Una riforma scritta male e portata avanti peggio è stata respinta da una ampia maggioranza degli italiani. Renzi, che ha personalizzato … Continua a leggere

Pubblicato in politica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Letters from #Ammerica: la chiamano democrazia

Un Palermitano in Ammerica, come migliaia di antenati, solo più privilegiato, senza passare da Ellis Island; un Siciliano al sud dell’Ammerica, dove Siciliani son passati in pochi; una lettera a settimana (o quasi), su questo blog, cartoline (quasi) quotidiane, sui social … Continua a leggere

Pubblicato in Letters from Ammerica, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Letters from #Ammerica. Obama’s farewell

Un Palermitano in Ammerica, come migliaia di antenati, solo più privilegiato, senza passare da Ellis Island; un Siciliano al sud dell’Ammerica, dove Siciliani son passati in pochi; una lettera a settimana, su questo blog, cartoline (quasi) quotidiane, sui social network (qui, … Continua a leggere

Pubblicato in Letters from Ammerica | Contrassegnato , , , , , , , , | 1 commento

Letters from #Ammerica: di parchi, parcheggi e potere

Un Palermitano in Ammerica, come migliaia di antenati, solo più privilegiato, senza passare da Ellis Island; un Siciliano al sud dell’Ammerica, dove Siciliani son passati in pochi; una lettera a settimana, su questo blog, cartoline (quasi) quotidiane, sui social network (qui, … Continua a leggere

Pubblicato in città, Letters from Ammerica, planning | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Parla Lorenzin (non Poletti) sulle morti bianche

Sento alla TV che, nella giornata dedicata alle vittime del lavoro, oggi, il ministro della Salute, Lorenzin (attenzione, non il ministro del lavoro, Poletti), dichiara che la prevenzione degli incidenti sul lavoro è e sarà una priorità. Tutto molto bene, … Continua a leggere

Pubblicato in politica | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Dell’ossessione “intellettuale” per la “distruzione” dello ZEN

Ormai è una specie di jingle, una musichetta ossessiva che, di tanto in tanto ritorna. I palermitani, ad esempio, conoscono benissimo la cassetta dell’”arrotino” che regolarmente si sente sotto casa. Tutti conoscono la musichetta del gelataio ambulante. La ripetizione, nei jingle, … Continua a leggere

Pubblicato in città, riflessioni ed idee | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Perché la politica non è una partita di pallone

Una breve interruzione del silenzio settembrino, per reagire a caldo al modo in cui, nel Regno Unito e in Italia si sente commentare la (a mio parere splendida) vittoria di Jeremy Corbyn alla leadership dei Labour. I fan di Blair e, … Continua a leggere

Pubblicato in esteri, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento